VERONA Ospedale Sant’Alessio - Ospedali d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

VERONA Ospedale Sant’Alessio

Ospedali Nord est > Regione Veneto > Verona città

Presso la Biblioteca Centrale di Verona abbiamo trovato questo testo : Cenni storici sugli ospedali ed Istituti di pubblica beneficienza della città di Verona - Giovanni Alvise Cristofali - Verona - Tipografia D. Pietro Bisesti - 1839

Riportiamo fedelmente e integralmente quanto scritto:

Istituito nel 1283 in Borgo San Giorgio da Frà Falcon d'Avesa, pei poveri miserabili zoppi ed asmatici. Nel 1316 venne ampliato ad ogni bisogno dei poveri pellegrini, ed infermi. Nel 1384 contava 78 letti forniti. Nel 1518, nell'abbattimento generale delle case fuori delle Porte della Città,  pel tratto di un miglio, fu anch'esso colla sua Chiesa distrutto. In suo luogo edificato venne un oratorio con ospitale, entro il recinto della città in contrada di Santo Stefano, con le rendite del medesimo, ch'erano però molto diminuite. Acquistato nel 1573, l'oratorio ed Ospitale Sant'Alessio, per istituirvi il Conservatorio dei Derelitti a ricovero di poveri fanciulli orfani, fu edificata altra Chiesa, con Ospitale lungo la via che va alla Porta di San Giorgio, presso le mura; nel qual tempo erasi ridotto ad avere soli 6 letti. Nel 1605 conserva ancora il detto Ospitale delle entrate per sovvenire i poveri pellegrini. Che sia poi avvenuto di queste, e di quello ignorasi al tutto.

Naturalmente se chi ci legge ha notizie e/o contatti da suggerirci non esiti da inviarcene comunica-zione alla email :

ospedaliditalia@gmail.com


Ogni concreto aiuto ricevuto verrà poi riportato nella scheda di presentazione



 
Dal passato al futuro... un viaggio nel tempo dei templi della salute
Torna ai contenuti | Torna al menu