POLIZZI GENEROSA Ospedale San Nicola - Ospedali d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

POLIZZI GENEROSA Ospedale San Nicola

Ospedali Isole maggiori > Regione Sicilia > Provincia Palermo > Palermo provincia

Il contenuto della scheda proviene dal testo :  Stradario storico di Polizzi Generosa - P. Flaviano D. Farella - 1977
Vengono riportate le notizie della presenza di questi ospedali:

San Nicolò De Franchis per uso dei Latini o Normanni, fondato nel 1167. Non si conosce l'anno nel quale ha chiuso i battenti.

San Giovanni Battista dei Gerosolimitani, istituito con la venuta di detti religiosi nel 1177

San Leonardo già esistente nel 1260 ed adibito come Lazzaretto fino al 1561, quando i beni passarono quello dell'Annunziata.

San Giuliano, esistente nelle case che furono cedute nel 1420 ai Padri Domenicani.

Lazzaretto di San Pietro, funzionante dalla peste del 1575.

Santa Cecilia viene menzionato nel 1386; non si sa sino a quando abbia funzionato, certamente non oltre il 1622.

Giudaico; la comunità ebraica ebbe il suo ospedale, non ne conosciamo l'ubicazione ne l’anno di fondazione. In un atto del 11 agosto 1448 si dice che viene riedificato l'ospedale dei Giudei.

L'ospedale della Santissima Nunziata, gestito dai Giurati della città, detto anticamente della Santissima Trinità perché adiacente alla chiesa di questo nome. E’  probabile che sia stato il più antico ospedale del nucleo urbano. Confluirono a questo ospedale i beni di quello di San Giuliano, di Santa Cecilia e di San Leonardo.
Nel 1591 ne venne affidata l'amministrazione ai Fatebenefratelli, che lo gestiranno fino al 1866, quando, allontanati per le leggi eversive del governo italiano, i beni passarono al nuovo Ente Ospedale Civico con sede nell'ex convento dei Frati Minori Osservanti a Santa Maria di Gesù.
Civico Benfratelli, messo su nei locali dell'ex convento dei Frati Minori Osservanti o di Santa Maria di Gesù con i residui dei beni provenienti da antichi lasciti e di altri donativi di munifici benefattori nel 1913.


E’ esistito un ospedale ottocentesco, Ospedale Fatta, la cui facciata è stata rifatta in epoca fascista (1934) . Nel 1954 possedeva 18 posti letto. Oggi i locali sono utilizzati per i servizi di Guardia medica ed Igiene sociale (dal testo: ospedalità antica in Sicilia un millennio di medicina e assistenza sanitaria)


 
Dal passato al futuro... un viaggio nel tempo dei templi della salute
Torna ai contenuti | Torna al menu