MILANO Poliambulanza delle specialità medico-chirurgiche “Giuseppe Ronzoni”. - Ospedali d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

MILANO Poliambulanza delle specialità medico-chirurgiche “Giuseppe Ronzoni”.

Ospedali Nord Ovest > Regione Lombardia > Provincia Milano > Città-Ospedali chiusi


Fondata nel 1882  da una Associazione di Medici ed eretta in Istituzione Pubblica di Beneficenza con R. D. 23 Ottobre 1886; ha assunto il titolo di poliambulanza delle specialità medico-chirurgiche “Giuseppe Ronzoni”.

Ha per scopo la cura gratuita ambulatoria dei poveri ed, in via eccezionale , contro modesta tariffa, anche degli abbienti e semiabbienti  nelle proprrie sezioni di ambulatorio delle specialità medico-chirurgiche e nella annessa Sezione Ospitaliera con quelle altre forme che potessero in seguito essere adottate.
Per essere ammessi alla cura gratuita i poveri dovranno dimostrare la loro residenza nel Comune di Milano e presentare un certificato di povertà rilasciato dall'Amministrazione Comunale.
E' in facoltà della Presidenza di ammettere alla cura gratuita anche ammalati sprovvisti dei certificati suddetti o non residenti in Milano, semprechè dalle circostanze o dalle informazioni avute si possa avere la convinzione dello stato di bisogno anche se non di assoluta indigenza.

Gli abbienti e semiabbienti sono tenuti a pagare i corrispettivi stabiliti nelle speciali tariffe approvate dal Consiglio.
Proprietà degli edifizi dell'Istituzione: Fabbricato in via Conca del Naviglio, 45, sede dell'Opera Pia, delle Ambulanze e della casa di cura.
Numero totale dei letti  55.

Dallo Statuto della Poliambulanza delle Specialità Medico-Chirurgiche  “Giuseppe Ronzoni”, Milano, 1930 riportato nel testo di  Giuseppe Castelli, Gli ospedali d'Italia, Milano : Medici Domus, 1941

 
Dal passato al futuro... un viaggio nel tempo dei templi della salute
Torna ai contenuti | Torna al menu