SONCINO Ospedale S. Spirito - ospedali d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

SONCINO Ospedale S. Spirito

Ospedali Nord Ovest > Regione Lombardia > Cremona provincia

Il contenuto di questa scheda deriva da una pubblicazione del Centro ricerca Alfredo Galmozzi -www.centrogalmozzi.it - ( fondato dal Comune di Crema, dalla Provincia di Cremona, dai sindacati Cigil, Cisl e Uil, da Coop Lombardia, dal Centro Ricerca Cremasco e dalla famiglia Galmozzi con lo scopo di tutelare e promuovere la memoria storica del territorio cremasco nel XX e XXI secolo) del 2018 dal titolo "avrò cura di te" curato da Nicoletta Bigatti e riportante storie e attualità dell'Azienda Ospedaliera di Crema


Trova le sue origini in un lontanissimo passato, quando a metà del 1200 viene realizzato nel paese un ricovero che oltre agli ammalati accoglie pellegrini, viandanti , orfani, emarginati ed invalidi.
Sei secoli dopo, nel 1804, una volta acquisita l’esclusiva funzione sanitaria, l’Istituto è trasferito nella sede definitiva, all’interno del plesso sud dell’ex Convento di San Giovanni.
Nel 1967, per rafforzarne il profilo, si tenta una fusione con l’Ospedale di Orzinuovi al fine di costruire un nuovo nosocomio ma nel 1981, con l’istituzione delle USL, passa sotto Crema e il progetto naufraga portandone la chiusura nel 1984.
In realtà continua a funzionare ma viene trasformato in cronicario prima e nel 1995 comunità per disabili psichici affidata alla Fondazione Soncino che già gestisce la RSA attigua all’Ospedale.
La Fondazione Soncino Onlus ha le sue radici nella pubblica assistenza; nasce infatti sulle basi dell’ex Ospedale Santo Spirito e nel tempo si è trasformata in una Fondazione accreditata con il Servizio Sanitario Nazionale per l’erogazione di servizi socio-sanitari. Le sue origini risalgono al XIX secolo quando, grazie all’interessamento e alla generosità di illustri cittadini Soncinesi, venne costituita la prima Opera Pia che nel 1905 è stata riconosciuta Ente Morale da re Vittorio Emanuele III. La sede dell’allora “Casa Industria Ricovero e Cronicità” è stata inaugurata nel 1908 con 10 posti letto che sono aumentati nel corso dei decenni. Nel tempo, in risposta ai crescenti bisogni di salute del territorio, le attività residenziali sono state affiancate da servizi ambulatoriali e socio-assistenziali e, nel 2004, è stata approvata la trasformazione in “Fondazione Residenza Sanitario-Assistenziale di Soncino Onlus” definita in breve “Fondazione Soncino Onlus”

 
Dal passato al futuro... un viaggio nel tempo dei templi della salute
Torna ai contenuti | Torna al menu