CALTANISETTA Ospedale Sanatoriale Angelo Dubini - Ospedali d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

CALTANISETTA Ospedale Sanatoriale Angelo Dubini

Ospedali Isole maggiori > Regione Sicilia > Provincia Caltanisetta

Di questo ospedale, nel Web, abbiamo trovato solo il link di Wikipedia che, ci teniamo a sottolineare, non dà garanzie sulla validità dei contenuti
Il progetto è ospitato dalla Wikimedia Foundation, che non può essere ritenuta responsabile di eventuali errori contenuti nel sito.
Ogni contributore è responsabile dei propri inserimenti.

https://it.wikipedia.org/wiki/Sanatorio_Dubini#p-search


Intitolato al dermatologo milanese Angelo Dubini scopritore nel 1838 dell'anchilostoma duodenale. Fu inaugurato il 28 ottobre 1933. Nell'agosto del 1937 fu visitato da Benito Mussolini, che ne riconobbe l'importanza e modernità tra gli ospedali simili dell'epoca come quelli di Vialba, Siracusa, Imola, Imperia, Galliera Veneta, Padova, Sondrio, Pisa, Gorizia, Genova e Roma.
La struttura, che è inventariata tra i beni di proprietà del comune di Caltanissetta, versava in un avanzato grado di degrado. Con decreto del Ministero della Sanità il 7 dicembre 2016 viene stanziato l'importo di € 4.529.781,68 per lavori di manutenzione straordinaria. Questo finanziamento, dopo un lungo abbandono, ha permesso il recupero funzionale della struttura  finalizzato alla creazione di una centrale operativa del 118.
Nell'autunno del 2013 sono stati abbattuti circa 50 pini, dei quali alcuni secolari, per preparare il terreno all'elisuperfice prevista; ciò malgrado il terreno fosse sottoposto a vincolo paesagistico. Nel maggio del 2017 il parco annesso al sanatorio è stato riaperto alla fruizione pubblica.
Confluito poi nel sant’Elia di Caltanisetta

 
Dal passato al futuro... un viaggio nel tempo dei templi della salute
Torna ai contenuti | Torna al menu