SAN GIMINIANO Spedali riuniti Ex Santa Maria della Scala e Santa Fina - ospedali d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

SAN GIMINIANO Spedali riuniti Ex Santa Maria della Scala e Santa Fina

Ospedali Centro > Regione Toscana > Siena e provincia

Le informazioni di questa scheda derivano dal SIUSA
Il Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche, noto con l'acronimo SIUSA, si propone come punto di accesso primario per la consultazione e la ricerca del patrimonio archivistico non statale, pubblico e privato, conservato al di fuori degli Archivi di Stato.
Andate alla sezione link per maggiori informazioni relativamente alle competenze e copyright



https://siusa.archivi.beniculturali.it/cgi-bin/pagina.pl?TipoPag=prodente&Chiave=33779


La fondazione dello Spedale di S. Fina, patrocinata dal Comune di San Gimignano, risale al 1253 e già nel secolo XIV il suo patrimonio risultava di una qualche consistenza. Era certamente l'ospedale più importante di San Gimignano insieme a quello di S. Maria della Scala che si occupava dei trovatelli; nel 1584 passò dalla dipendenza comunale a quella dell'ospedale del Bigallo fino al 1777, anno in cui ritornò a dipendere dal Comune.
L'ospedale di S. Maria della Scala era stato fondato nel 1315 da ser Chiaro di Ubaldo Palmieri per il ricovero dei bambini abbandonati e la sua amministrazione era stata affidata a quello di S. Maria della Scala di Siena. Nel 1554 fu riunito per volontà di Cosimo I all'Ospedale degli Innocenti di Firenze; tornò autonomo dal 1809 al 1816. In questo anno, per volontà del Granduca di Toscana, lo spedale di S. Fina e quello di S. Maria della Scala furono accorpati sotto la denominazione di Spedali Riuniti di San Gimignano.

Vedere anche :
  
https://www.academia.edu/9780919/Lospedale_di_S._Maria_dela_Scala_di_S._Gimignano_nel_Quattrocento._Contributo_alla_storia_dellinfanzia_abbandonata_Biblioteca_della_Miscellanea_Storica_della_Valdelsa_n._4_Firenze_1982_parte_prima_pp._1-101_di_217

 
Dal passato al futuro... un viaggio nel tempo dei templi della salute
Torna ai contenuti | Torna al menu