SORESINA Ospedale Robbiani in S. Croce - ospedali d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

SORESINA Ospedale Robbiani in S. Croce

Ospedali Nord Ovest > Regione Lombardia > Cremona provincia





Il contenuto di questa scheda deriva da una pubblicazione del Centro ricerca Alfredo Galmozzi  -www.centrogalmozzi.it - ( fondato dal Comune di Crema, dalla Provincia di Cremona, dai sindacati Cigil, Cisl e Uil, da Coop Lombardia, dal Centro Ricerca Cremasco e dalla famiglia Galmozzi con lo scopo di tutelare e promuovere la memoria storica del territorio cremasco nel XX e XXI secolo) del 2018 dal titolo "avrò cura di te" curato da Nicoletta Bigatti e riportante storie e attualità dell'Azienda Ospedaliera di Crema.


La sua nascita va fatta risalire al 1582, quando il possidente Antonio Valcarenghi aveva stabilito con atto legale che una sua proprietà,  fosse adibita ad ospedale per infermi. La struttura  avrebbe poi  subito nei secoli diversi rimaneggiamenti, fino ad arrivare nel secondo dopoguerra alla completa ristrutturazione realizzata grazie all’eredità immobiliare e finanziaria lasciata dall’Ing Amilcare Robbiani.
Nel 1981, con la costituzione delle USL l’assegnano a Cremona e, fra progetti non realizzati e ipotesi di chiusura di posti letto, va incontro ad una progressiva decadenza .
Nel 1997 passa sotto l’USL di Crema, ma sarà solo nel 2010 che si darà il via alla costruzione di un nuovo polo che verrà inaugurato il 30 novembre 2013

Testo: Dall’Ospedale Santa Croce all’Ospedale Robbiani- Edizioni il Galleggiante-Cremona 2009  Roberto Cabrini, Adele Camilla Cominetti, Rinaldo Vezzi


 
Dal passato al futuro... un viaggio nel tempo dei templi della salute
Torna ai contenuti | Torna al menu