NAPOLI Ospedale dei Pellegrini - Ospedali d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

NAPOLI Ospedale dei Pellegrini

Ospedali Sud > Regione Campania > Napoli città > altri

I dati riportati erano stati postati  sul sito dell'ASL Napoli Centro 1 (http://www.aslnapoli1centro.it/), ma oggi, il relativo link non è più raggiungibile pertanto se chi ci legge ha notizie e/o contatti da suggerirci non esiti da inviarcene comunicazione alla email:

ospedaliditalia@gmail.com


Ogni concreto aiuto ricevuto verrà poi riportato nella scheda di presentazione


Nasce nel 1578 come arciconfraternita con la chiesa della Santissima Trinità dei Pellegrini, con lo scopo di dare accoglienza ed assistenza ai fedeli di passaggio in città diretti ai vari santuari italiani. Sia la chiesa che la struttura ospedaliera furono ampliati poi nel 1769.
Rimase in vita assai florida fino al principio del XIX secolo epoca nella quale, per i movimenti politici, le sue ricchezze andarono perdute.
Nel 1814 Gioacchino Murat ne ordinò la riapertura quale ospedale per feriti.
L'Arciconfraternita ha continuato a svolgere questo compito per molti secoli e nel 1816 aprì il primo reparto di chirurgia. Diversificò poi le attività in tutti i settori clinici dopo la ricostruzione avvenuta all'indomani dell'ultima guerra. Nel 1968 per legge la struttura passava alla sfera pubblica e l'Arciconfraternita si staccò dall'Ospedale.

 
Dal passato al futuro... un viaggio nel tempo dei templi della salute
Torna ai contenuti | Torna al menu