MONTE SAN SAVINO Ospedale S. Maria della pace - ospedali d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

MONTE SAN SAVINO Ospedale S. Maria della pace

Ospedali Centro > Regione Toscana > Arezzo e provincia

Le informazioni di questa scheda derivano dal SIUSA
Il Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche, noto con l'acronimo SIUSA, si propone come punto di accesso primario per la consultazione e la ricerca del patrimonio archivistico non statale, pubblico e privato, conservato al di fuori degli Archivi di Stato.
Andate alla sezione link per maggiori informazioni relativamente alle competenze e copyright




https://siusa.archivi.beniculturali.it/cgi-bin/pagina.pl?TipoPag=prodente&Chiave=33492


L'Ospedale di S. Maria della Pace di Monte S. Savino fu iniziato a costruire nel 1782 a seguito di un rescritto di Pietro Leopoldo che autorizzava stanziamenti per la fabbrica e per il mantenimento del luogo pio. Esso, affidato all'amministrazione della Comunità, ebbe il compito di assistere gratuitamente i malati poveri; acquisì gradualmente un proprio patrimonio grazie alle assegnazioni granducali e a lasciti e donazioni di privati, secondo una tradizione comune a tutte le istituzioni simili. La conduzione interna era affidata a uno spedalingo ed a un rettore, che erano responsabili di fronte alla Comunità di Monte S. Savino. Lo statuto del 1871 previde al posto del rettore una commissione elettiva di cinque membri. Nel 1969 esso fu dichiarato ente ospedaliero e nel 1977 fuso con l'Ente Ospedaliero di Arezzo.


 
Dal passato al futuro... un viaggio nel tempo dei templi della salute
Torna ai contenuti | Torna al menu