IMOLA EX Centro Sanatoriale M. Malpighi - ospedali d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

IMOLA EX Centro Sanatoriale M. Malpighi

Ospedali Nord est > Regione Emilia Romagna > Bologna provincia

Ringraziamo la Direzione del Montecatone Rehabilitation Institute per l'uso dei dati presenti alla pagina WEB:

http://www.montecatone.com/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11


Ospedale sanatoriale, gestito dall’INPS, per ammalati di tubercolosi. Costruito nella prima metà degli anni ’30 il sanatorio di Montecatone venne inaugurato da Benito Mussolini 25 Ottobre 1936.
Il Sanatorio era costituito da tre padiglioni distinti uno per i soldati, uno per gli uomini e un terzo per le donne.. Il padiglione Luigi Paolini è stato utilizzato fino agli inizi degli anni’80.
Oggi è in uno stato di completo abbandono.  
Nel 1973, nel Padiglione Montebello prende avvio l'attività del reparto di riabilitazione che si configura come un reparto distaccato dell'Amministrazione degli Ospedali Riuniti di Bologna. Con la riforma sanitaria del 1980 i padiglioni di Montecatone entrano a fare parte del territorio dell’USL 23 di Imola.
Nel 1990 cessa l'attività dei reparti di pneumologia dell'Ospedale di Imola ospitati nei Padiglioni Collina e Paolini.
Nel 1997 viene costituita la società Montecatone Rehabilitation Institute SpA a capitale misto pubblico/privato.
Viene aperto un terzo reparto per un totale di 90 posti letto di degenza ordinaria.
Nel luglio 2001 l'ospedale riabilitativo si trasferisce nel Padiglione Collina ristrutturato per 150 posti letto di degenza ordinaria e 8 di Day Hospital.
Nel 2010 ha termine la sperimentazione della gestione precedente: la componente privata dei soci esce dalla compagine societaria e il capitale diventa interamente pubblico (AUSL e Comune di Imola).


 
Dal passato al futuro... un viaggio nel tempo dei templi della salute
Torna ai contenuti | Torna al menu