SANTORSO Villa Miari - Ospedali d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

SANTORSO Villa Miari

Ospedali Nord est > Regione Veneto > Vicenza provincia

Dal Comune riceviamo queste informazioni su questa Istituzione

Durante la prima guerra mondiale Santorso si trovava nella immediata retrovia del fronte bellico e per un breve periodo vide nel suo territorio la trasformazione di ben 5 edifici preesistenti in ospedali e ospedaletti per i soldati feriti o ammalati: Villa Rossi, le ex Scuole Elementari, Villa Thiene (oggi Leder), una Casa in località Timonchio e Villa Miari. Quest'ultima, dopo la guerra fu trasformata dall'INAIL in casa di riposo per i "Grandi invalidi del lavoro" che vi giungevano da tutta Italia e che funzionò come tale fino agli anni Settanta del secolo scorso.

http://www.villamiari.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2&Itemid=3


Villa Miari fu centro di ricovero già durante il primo conflitto mondiale, come testimonia un cippo commemorativo presente nel parco dell'ente.
Negli anni più recenti è stata struttura dall’Inail (Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro) la cui finalità era appunto quella di accogliere persone colpite da grave incidente in ambito lavorativo.
Nell'aprile del 1979 passò alla Regione Veneto la quale, nel dicembre dello stesso anno, l'affidò in gestione al Consorzio socio - sanitario di Schio.
Nel 1988 la Regione Veneto trasferì al Comune di Santorso la proprietà degli immobili.
I passaggi successivi tra Amministrazione comunale, Regionale e ULSS, portarono ad individuare nell'Amministrazione Comunale di Santorso anche la titolarità delle attività di gestione di tutta la struttura che diventò effettiva nel luglio 1994.

Il 1996 segna formalmente la nascita dell’Istituzione comunale “Villa Miari” con l’adozione dello statuto costitutivo. Si tratta di un nuovo istituto giuridico previsto dalla legge 142 del 1990, attraverso il quale l'Ente locale, ossia il Comune di Santorso, può gestire i servizi pubblici, in alternativa alle forme più tradizionali di gestione, garantendo una specifica attenzione alle esigenze socio sanitarie delle persone.
Villa Miari, restaurata ed ampliata, divenne dunque sede di una RSA per anziani, ma fu affiancata anche da altri due servizi:
il Centro studi di riabilitazione neurocognitiva

https://riabilitazioneneurocognitiva.it/
https://riabilitazioneneurocognitiva.it/centro-studi/storia/


e sede distaccata dell'Università di Padova presso il Padiglione "D" edificio a se stante.
Da novembre 2011 funziona qui un corso di laurea triennale in fisioterapia direttamente collegata con l'università di Padova in collaborazione, attualmente, con l'AULSS 7 Pedemontana e l'ospedale "Alto Vicentino" di Santorso che ne fa parte.

https://www.unipd.it/sede-santorso

 
Dal passato al futuro... un viaggio nel tempo dei templi della salute
Torna ai contenuti | Torna al menu