TRAPANI Ospedale degli Incurabili San Sebastiano - Ospedali d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

TRAPANI Ospedale degli Incurabili San Sebastiano

Ospedali Isole maggiori > Regione Sicilia > Provincia Trapani

La scheda deriva integralmente dal testo  “Ospedalità antica in Sicilia” del Prof. Mario Alberghina dell’Università di Catania che ben vent’anni fa ha svolto una ricerca su tutti gli Ospedali siciliani. Da noi contattato non ha esitato, oltre a farci dono del testo, a darci la completa disponibilità ad attingere al volume riportandone fedelmente i contenuti.
Vogliamo aggiungere che, fino ad ora, a parte la nostra iniziativa di raccogliere la storia degli ospedali italiani, il volume del Prof. Alberghina è unico nel suo genere.


A Trapani un ospedale per malati sifilitici fu istituito nel 1541 in occasione del ritorno nell’isola delle truppe siculo-spagnole dalla sfortunata spedizione ad Algeri. Già al tempo della precedente spedizione di Carlo V a Tunisi si era avvertita l’esigenza di dare soccorso ai molti soldati ammalati di passaggio in Sicilia. Nelle fila di quell’esercito i militari contagiati dalla sifilide erano, infatti, numerosi. L’ospedale era amministrato dal Senato della città. Oltre all’ospedale “S. Antonio”, detto il Grande, fu individuato un altro luogo presso la chiesa del Purgatorio e la strada del Cassaretto per il ricovero di quei malati curati con l’unguento mercuriale (preparato al mortaio con mercurio metallico, sugna di maiale, triaca, gomma, incenso e bianchetto, olio di coccio di lauro) proprio l’ospedale “S. Sebastiano”, la cui storia, come sifilocomio, è durata oltre due secoli. All’inizio possedeva due cameroni, uno per gli uomini ed una separato per le donne, era dotato di stufe mercuriali distinte e retto da un economo nominato dal Senato cittadino. Esso divenne successivamente ospedale militare e, nel 1860, fu trasformato in infermeria di presidio.


All'URL
http://www.trapaninostra.it/libri/Giuseppe_Abate/Trapani_raccontata_per_per_immagini/07_04_03_Ospedale_San_Sebastiano.pdf sono riportate delle immagini dell'ospedale con relativi commenti

 
Dal passato al futuro... un viaggio nel tempo dei templi della salute
Torna ai contenuti | Torna al menu