MONDOVI Ospedale Regina Montis Regalis - Ospedali d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

MONDOVI Ospedale Regina Montis Regalis

Ospedali Nord Ovest > Regione Piemonte > Cuneo provincia > D-V




Poche le informazioni su questo ospedale
Il 4 Aprile 2009 nasce il nuovo ospedale derivante dal vecchio  Civile nato dalla fusione degli antichi Ospedali di S. Croce (1319)  S. Antonio Abate (1566), S. Francesco d'Assisi (1574 e   S. Maria della Pila (1606) attuata nel 1931.
Negli anni 1934-1935, col cospicuo contributo di una munifica donazione, l'Amministrazione ha completato il complesso degli edifici ospedalieri, colla costruzione di un padiglione per la cura della tubercolosi capace di 50 posti letto.
L'Amministrazione ha largheggiato nelle spese  istituendo un Gabinetto Radiologico perfetto e di alto potenziale, un impianto di terapia fisica (raggi ultravioletti, infrarossi, diatermia, ecc.) completato con strumenti idonei il laboratorio di indagine clinica, integrata la dotazione dell'armamentario chirurgico, ecc., ha provveduto per l'acquisto di un letto operatorio per alta chirurgia, di un nuovo autoclave per sterilizzazione di materiale di medicazione, di un apparecchio per la depurazione dell'acqua, di un frigorifero per la produzione giornaliera di ghiaccio, di apparecchi per la ricerca dello zucchero e dell'urea nel sangue, ecc.
L'Amministrazione ha inoltre provveduto un elegante ammobigliamento delle numerose camere adibite a degenza dei pensionati che sempre più numerosi affluiscono all'Ospedale sia per cure mediche che chirurgiche, e per i quali sono praticate tariffe minime.
Inoltre sono stati istituiti tre servizi di specialità (malattie degli occhi e malattie dell'orecchio, naso, gola e pelle) ai quali sono preposti tre distinti specialisti di Torino, che intervengono in giorni fissi per consultazioni ed operazioni, gratuite per i poveri.

Fonte: Giuseppe Castelli, Gli ospedali d'Italia, Milano : Medici Domus, 1941

Naturalmente se chi legge ha notizie e/o contatti da suggerire non esiti ad inviarne comunicazione alla email :

ospedaliditalia@gmail.com


Ogni concreto aiuto ricevuto verrà poi riportato nella scheda di presentazione




 
Dal passato al futuro... un viaggio nel tempo dei templi della salute
Torna ai contenuti | Torna al menu