Psichiatrico San Clemente - ospedali d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Psichiatrico San Clemente

Ospedali Nord est > Regione Veneto > Venezia città

Le informazioni di questa scheda derivano dal SIUSA
Il Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche, noto con l'acronimo SIUSA, si propone come punto di accesso primario per la consultazione e la ricerca del patrimonio archivistico non statale, pubblico e privato, conservato al di fuori degli Archivi di Stato.
Andate alla sezione link per maggiori informazioni relativamente alle competenze e copyright


https://siusa.archivi.beniculturali.it/cgi-bin/siusa/pagina.pl?TipoPag=prodente&Chiave=423


Altre denominazioni:
Morocomio femminile centrale veneto di San Clemente di Venezia
Opera pia autonoma manicomio femminile veneto di San Clemente di Venezia, 1873 - 1903
Manicomio femminile veneto
Opera pia manicomi centrali veneti di San Servolo e di San Clemente. Istituto di San Clemente di Venezia, 1904 - 1931

Il progetto della costruzione di un manicomio femminile da erigersi nell'isola di San Clemente di Venezia era stato predisposto attorno agli anni 1855-1857, durante la seconda dominazione austriaca. L'isola abbandonata da tempo aveva ospitato l'antico convento dei canonici lateranensi della Carità ma dell'intero complesso conventuale fu mantenuto soltanto l'edificio della chiesa, il resto venne demolito per far spazio al nuovo manicomio. L'incarico di progettazione fu affidato dalla Luogotenenza a Pietro Beroaldi che si recò nei maggiori centri europei per studiare i più innovativi edifici manicomiali del tempo. Direttore e responsabile del progetto e dei lavori di edificazione fu Domenico Graziussi, cui succedettero Annibale Forcellini e Tommaso Meduna. I lavori iniziati nel 1858 si protrassero a lungo fino ai primi mesi del 1873, e soltanto il 1 luglio dello stesso anno fu inaugurato. Il medico Cesare Vigna fu chiamato alla direzione del manicomio femminile.
[espandi/riduci]
Le diverse fasi istituzionali che hanno contraddistinto nel tempo la storia del complesso ospedaliero di San Clemente sono riconducibili ai seguenti enti ospedalieri:
- Opera pia autonoma Manicomio femminile Veneto di San Clemente, istituita con lo scopo di provvedere alla «cura, custodia e mantenimento dei maniaci appartenenti alle Provincie venete» di sesso femminile. E' composta da un Consiglio di amministrazione formato dai membri delle province venete di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Udine, Venezia, Verona e Vicenza; quest'ultime sono proprietarie dell'istituto e dispongono ciascuna di un certo numero di posti letto, dove inviare i propri malati di mente. Con cadenza trimestrale le province devono provvedere al pagamento delle dozzine. Oltre alle piazze di proprietà delle province, il manicomio ne riservava alcune destinate alle «dozzinanti», malate il cui sostentamento era a carico dei familiari;
- Opera pia Manicomi centrali veneti di San Servolo e San Clemente. Istituto di San Clemente. Nell'Istituto continuano ad essere accolte solo pazienti donne.
L'ospedale nel novembre 1917 cessa provvisoriamente di funzionare in seguito allo sgombero del manicomio effettuato per ordine del Comando della piazza marittima di Venezia e ricomincia a funzionare a partire dell'ottobre del 1919;
- Ospedale psichiatrico provinciale di San Clemente. Con il decreto legislativo 22 ottobre 1931 l'Opera pia manicomi centrali veneti di San Servolo e di San Clemente cessa la propria attività istituzionale; la proprietà con le relative competenze e funzioni amministrativo-sanitarie dei due manicomi viene trasferita, da questo momento, in capo alla Provincia di Venezia che le mantiene fino al 13 agosto 1978, anno in cui a seguito della legge n. 180 si sancisce la definitiva chiusura degli ospedali psichiatrici.
Dal 1935 l'ospedale accoglie malati di entrambi i sessi.
San Clemente rimane comunque in funzione fino al 22 aprile 1992, successivamente l'isola viene abbandonata e l'archivio, la biblioteca e qualche altro oggetto vengono traslocati e concentrati a San Servolo.

altre informazioni sul sito di " Spazi della follia "   - http://www.spazidellafollia.eu/it
-

http://www.spazidellafollia.eu/it/complesso-manicomiale/ospedale-psichiatrico-provinciale-di-san-clemente-venezia

 
Dal passato al futuro... un viaggio nel tempo dei templi della salute
Torna ai contenuti | Torna al menu