Clinica della Maternità - ospedali d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Clinica della Maternità

Ospedali Centro > Regione Toscana > Firenze città

Di questo ospedale, nel Web, abbiamo trovato solo il link di Wikipedia che, ci teniamo a sottolineare, non dà garanzie sulla validità dei contenuti
Il progetto è ospitato dalla Wikimedia Foundation, che non può essere ritenuta responsabile di eventuali errori contenuti nel sito.
Ogni contributore è responsabile dei propri inserimenti.


Il lavoro che,  in questo momento,  stiamo facendo è quello di contattare sia  le Amministrazioni locali sia le strutture sanitarie ad essi afferenti  nella speranza di trovare, soprattutto, l’aiuto di qualche Amministratore che, come abbiamo avuto modo di verificare,  prenda a cuore questo progetto che, ad oggi, non ha eguali se non nel Testo “Ospedalità antica in Sicilia” del Prof. Mario Alberghina dell’Università di Catania che ben vent’anni fa ha svolto una ricerca, appunto,  su tutti gli Ospedali siciliani.
Naturalmente se chi ci legge ha notizie e/o contatti da suggerirci non esiti da inviarcene comunicazione alla email :

ospedaliditalia@gmail.com


Ogni concreto aiuto ricevuto verrà poi riportato nella scheda di presentazione


https://it.wikipedia.org/wiki/Clinica_della_Maternit%C3%A0


Un tempo pertinenza dell'attiguo ospedale degli Innocenti (col quale condivide una parte delle corti interne), era un tempo una serie di case.
In seguito fu ceduto all'ospedale di Santa Maria Nuova. Nel 1878 vi fu costituita la "Maternità", cioè l'ospedale delle gestanti, a cura dell'architetto Leopoldo Pasqui, che visto il carattere filantropico dell'istituzione prestò i suoi servigi gratuitamente. Una lapide nel cortile ricorda questa donazione e le funzioni un tempo proprie dell'ospedale.
La clinica rimase qui fino agli anni trenta del Novecento, quando tutto fu trasferito al nuovo ospedale di Careggi. Oggi l'edificio, pesantemente riadattato soprattutto negli spazi interni, è sede di alcune aule della Facoltà di Lettere e Filosofia.


 
Dal passato al futuro... un viaggio nel tempo dei templi della salute
Torna ai contenuti | Torna al menu