Cattinara - ospedali d'Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cattinara

Ospedali Nord est > Regione Friuli Venezia Giulia > Trieste e provincia



Di questo ospedale, nel Web, abbiamo trovato solo il link di Wikipedia che, ci teniamo a sottolineare non dà garanzie sulla validità dei contenuti
Il progetto è ospitato dalla Wikimedia Foundation, che non può essere ritenuta responsabile di eventuali errori contenuti nel sito.
Ogni contributore è responsabile dei propri inserimenti.


Il lavoro che,  in questo momento,  stiamo facendo è quello di contattare sia  le Amministrazioni locali sia le strutture sanitarie ad essi afferenti  nella speranza di trovare, soprattutto, l’aiuto di qualche Amministratore che, come abbiamo avuto modo di verificare,  prenda a cuore questo progetto che, ad oggi, non ha eguali se non nel Testo “Ospedalità antica in Sicilia” del Prof. Mario Alberghina dell’Università di Catania che ben vent’anni fa ha svolto una ricerca, appunto,  su tutti gli Ospedali siciliani.
Naturalmente se chi ci legge ha notizie e/o contatti da suggerirci non esiti da inviarcene comunicazione alla email :

ospedaliditalia@gmail.com


Ogni concreto aiuto ricevuto verrà poi riportato nella scheda di presentazione


https://it.wikipedia.org/wiki/Ospedale_di_Cattinara


Aperto al pubblico il 19 marzo 1984 ed inaugurato in maggio (a trasferimento avvenuto degli ammalati) alla presenza del ministro della Sanità Costante Degan, divenne poco dopo la sede della Facoltà di Medicina e chirurgia. Negli anni '90, il nosocomio triestino ha avuto il riconoscimento di "ospedale di rilievo nazionale e alta specializzazione". Successivamente è stata creata un'ulteriore importante struttura degenziale e chirurgica dedicata alle malattie cardiovascolari, il cosiddetto "Polo cardiologico", inaugurato nel maggio del 2003.
In base al decreto ministeriale 2 aprile 2015, n. 70 e alla Riforma Sanitaria Regionale, l'Ospedale triestino è definito Ospedale di II livello (comprendente tutte le strutture di alta specializzazione) e Ospedale Hub, secondo il modello sanitario che ricalca gli Hub & Spoke e che vede nei Centri Hub i Centri di riferimento per le strutture ospedaliere di I° livello e zonali (Spoke).



 
Dal passato al futuro... un viaggio nel tempo dei templi della salute
Torna ai contenuti | Torna al menu